Pavimenti in legno - Trieste
Spagnoletto Franco & C.

Concessionari esclusivisti Floor expert

La Spagnoletto Franco & C. ha avviato una partnership con Floor Experts, azienda di punta del settore. Questa collaborazione ci consente di offrire al cliente ogni tipo di pavimentazione in legno, proponendo sempre il miglior prodotto sulla base delle esigenze e del tipo di pavimento. Le proposte Floor Experts riescono a soddisfare le aspettative, in termini estetici e in termini di funzionalità, sempre nel rispetto del budget di spesa a disposizione.
pavimento in legno

i materiali

La scelta del legno da utilizzare per il pavimento, oltre a soddisfare l'aspetto estetico dei nostri clienti, deve tener nella giusta considerazione vari aspetti: il tipo di ambiente in cui andrà collocato, la destinazione d’uso, l’umidità presente e lo sbalzo termico cui verrà sottoposto.

Infatti, alcuni legni reagiscono di più al freddo e al caldo e non vanno bene per la posa su pavimenti con riscaldamento a pavimento, per fare un esempio. È dunque necessario valutare le esigenze e il contesto e indirizzare il cliente verso la scelta ottimale.

Spagnoletto propone molti tipi di pavimenti in legno: abete – acero – rovere – bamboo – ciliegio – doussie – ebano – iroko – faggio – frassino – jatoba – kempas – larice – merbau – kayu kuku – noce – palissandro – pino – teak...

Finiture superficiali

le nostre proposte

Tra le nostre proposte, abbiamo selezionato varie tipologie di protezione della superficie: grezza, verniciato opaco, verniciato lucido, oliato.

Proponiamo pavimenti in legno che possono essere di tipo incollato o flottante con l’utilizzo di appositi tappeti fonoassorbenti e isolanti. A disposizione anche pavimenti prefiniti con sistema a incastro.

Si possono utilizzare listoni di spessore e lunghezza diversi, con vari spessori dello strato in nobilitato.

pulire il legno del parquet

la pulizia

Per quanto concerne il legno, la pulizia deve essere fatta con appositi e specifici prodotti, che devono essere adatti, oltre che al legno, alla finitura, vernice od oli. Utilizzare solo prodotti appositi e certificati.

Non bisogna utilizzare il secchio e lo straccio inzuppato d’acqua, è meglio passare un panno umido o un panno con azione antipolvere, di materiale naturale (ad esempio di feltro o di cotone); sono invece sconsigliati gli stracci sintetici o in microfibra, perché rovinano lo strato superficiale e rendono il legno ruvido.

Inoltre, mai lasciare ristagnare liquidi e pulire subito eventuali macchie di vino o altro, perché potrebbero lasciare macchie durature sulla superficie.

alcune idee...

dove siamo

richiedi informazioni

Torna su